News

11/05/2017 11.32.48

Leucotea è lieta di presentare “Leo”, un breve romanzo iniziatico di Alessandro Troisi e Daniele Mansuino.

Esce per Biblioteca delle Soluzioni – Leucotea Edizioni questo breve, ma intenso romanzo dove Leo vuole comprendere il mistero della vita oltre il velo delle apparenze. Il suo peregrinare lo porta a imbattersi in Giovanni, colui che lo aiuterà a "fare chiarezza". Nel corso della narrazione i flashback lo riportano alle storie sentite da bambino, che acquistano via via un nuovo senso e colori ancora più vivi: Leo capisce che quei racconti erano stati una prima istruzione...

Pochi libri hanno, come questo, il dono di spingersi a fondo nei segreti della scienza ermetica in modo semplice e discorsivo, indicando in modo neanche troppo velato il cammino dell’iniziazione.
Il personaggio di Leo ricorda molto da vicino il Demian hessiano: un ragazzo ottimista e scanzonato, curioso dei segreti della natura, che porta avanti la sua ricerca col cuore sempre ricco di armonia, bellezza e speranza.

Alessandro Troisi
Nato a Sanremo nel 1974, è autore di diversi saggi d’argomento esoterico. Ha curato per anni una rivista On-line di cultura umanistica e coordinato una antologia con la partecipazione straordinaria di Francesco Biamonti, su concessione delle Edizioni Einaudi.

Daniele Mansuino
Nato a Sanremo nel 1956, è uno dei più celebri esoteristi italiani sul web, cura: “Riflessioni sull’esoterismo” su Riflessioni.it e ha all’attivo il romanzo “Atlantide” con Fanucci Editore e numerosi saggi.

09/05/2017 12.00.47

In libreria “Messaggi nei sogni”, la silloge poetica di Sueli Tosoni, per Mora editrice.


Una poetica intimista, che avvicina il lettore all’io interiore, per rinfrancarlo nella convivialità di temi assoluti e universali.
«Scrivo solo per ricordarmi, ogni volta che rileggo le mie poesie, l’emozione che ho provato in quel preciso istante. Per non lasciare morire dentro ciò che provo. È come se ogni volta volessi aggrapparmi di nuovo a quella boa, per non perdermi nella razionalità e per non dimenticare il dialogo interiore.»

Sueli Tosoni è nata a Rieti il 30 aprile 1990.
Riceve il diploma del corso pratico di poesia promosso dalla rivista letteraria internazionale Storie All Write.
Ha scritto sulla rivista “Sentire” n. 23/2014. È stata selezionata per essere tra i cinquanta autori della seconda edizione dell’Antologia poetica “Il cammino della Poesia” a cura di Elio Pecora. Ha pubblicato il suo primo libro, “Intrappolati nei miei pensieri”, nel 2014, con l’introduzione di Giacomo Caruso. Nel 2016 ha pubblicato "Richiesta d'ossigeno".

Questo è il suo terzo libro di poesie.

08/05/2017 11.28.52

Edizioni Leucotea è lieta di presentare “Il sorriso del salice”, la nuova opera dello scrittore sanremese Daniele Siri.

Portbou e Ventimiglia sono due città di frontiera, dove occorre sradicarsi per trovare una vita rappresentativa, un lavoro diverso, un amore che abbia una ragione solida piuttosto che la “A” maiuscola: storie che si intrecciano, piccole e grandi. Storie criminali, come quella di Jonas Vasquez e del poliziotto che gli dà la caccia, sfiorano quelle di persone normali come Anita e Andrea.

Anita è un architetto paesaggista. In un giardino della Costa Azzurra incontra Gisèle, una misteriosa ragazza che dipinge: la sua villa è sorvegliata da uomini taciturni, forse pericolosi, ai quali è meglio non far domande. Sembrano così lontani da Andrea, che lavora sulle navi e cerca solo un pretesto per tornare a casa… invece girano tutti intorno allo stesso albero, protagonisti di una trama dai risvolti incredibili che li trasformerà per sempre.

Daniele Siri è un autore sanremasco: classe '77, macchinista navale di professione. Appassionato di fortificazioni militari, ha collaborato alle guide Le strade dei cannoni e Le strade dei forti (M.Boglione, Blu Edizioni); cura il sito vallodiponente.altervista.org dedicato ai sistemi difensivi del Ponente ligure. Scrittore per passione, produce due suoi romanzi: Anime nella pietra (2012) ed Ellisse (2013). Dal 2015 scrive racconti brevi per la rivista fotografica Eyesopen!, poi raccolti nell’antologia Una cornice di parole (2017).

04/05/2017 09.33.14

Da scoprire in libreria “Anime di carne rossa”.


La nuova edizione dell’opera del professor Sullo esce per i tipi Leucotea.

Anime di carne rossa è ambientato nel diciannovesimo secolo in un immaginario villaggio di contadini e pescatori del Salento, e si ispira alle leggende e alle superstizioni popolari del meridione.
Le comari intrecciano le loro storie tra presente e passato, in un misto di ironia e mistero, tra credenze popolari e la magia in grado di farle vivere, mantenendo un contatto con la realtà ed il quotidiano fatto di preghiere e pettegolezzi, come ancora oggi accade.

Giuseppe Sullo è nato a Legnano il 26 giugno del 1975, ma ha trascorso alcuni anni della sua infanzia a Guagnano (LE).

Si è laureato in Lettere Classiche ed è insegnante di Latino e Greco nei licei. Attualmente vive a Milano. 

02/05/2017 10.33.29

Oggi in libreria Genesia, la prima opera “congiunta” degli scrittori Elisabetta Cozzani e Marco Isone.

Là, dove ogni emozione colora di tinte torbide le fiabe, appena oltre una pozzanghera salata sta lei: Genesia. Di quel suo mistero parliamo, narriamo, guidati dal fantasma degli amori eterni, i soli a non aver mai provato, intrisi nell'essenza stessa di Amore, alcuna negazione di sé.

«D'improvviso, cala nella notte un soffio di impazienza; scatena istinti grevi sul selciato rovente, pronuncia meste orazioni dall'angolo opposto, suonano risa strazianti da cuori maledetti e poi, scesa a saetta la luce della luna, si intravedono là in fondo, neppure sfiorate dal boato del mondo, due bocche dischiuse nell'atto di annunziare amore.»
Repentina, lei comprese.
Usò l’azzardo di guardarsi dentro.
Seduta fuori da sé.

Elisabetta Cozzani, scrittrice: con Leucotea ha pubblicato Parla con me, ti ascolto (2015); Il Viaggio di Orazio (2016); Raccolta: Il Mare delle Donne che contiene il suo Giuditta e Il Mare (Mursia 2016).

Marco Isone, scrittore e sceneggiatore, con Leucotea ha edito nel 2014 Mi-51, nel 2015 Alfa e Omega, nel 2016 con Mora Edizioni Leucotea, Emme.

28/04/2017 06.47.48

In uscita il 28 di Aprile per Leucotea Project “Il ragazzino che visse pochi giorni e cambiò il mondo” il toccante romanzo di Daniele Barbisan.

Un ragazzino solitario fa la sua comparsa nel mondo in un vicolo sudicio e buio. 

Ciò che potrebbe incontrare non è scontato, ma sarà l’inizio di un’avventura non solo per lui, ma per chiunque lo incontri.

Nascosto dietro l’apparenza di un senza tetto, un ragazzino inizia il suo vagabondaggio per il mondo. Taciturno ma sveglio saprà capire ed interpretare il mondo che incontrerà per quel che ormai è.


Un viaggio tra persone fintamente buone, opportunisti ed approfittatori, non più capaci di aiutare ed amare il prossimo in modo disinteressato.

Riportare le persone a questi valori sarà la sua missione: riuscirà nel suo intento il piccolo Dimitri?


Daniele Barbisan studia Filosofia presso l’Università degli studi di Padova. Innumerevoli sono i Premi Letterari nazionali e internazionali ricevuti. Pubblica da 18enne il suo romanzo d’esordio “Solo un’avventura” (Edizioni Il Pavone) e a 19 anni pubblica “Soffiava un vento leggero” (Badiglione editore).

Con i suoi scritti incontra sovente il pubblico delle biblioteche italiane e i ragazzi delle scuole medie superiori.

Si ripropone, ora, con una nuova storia d’atmosfera edita da Leucotea.

27/04/2017 08.49.28

Il libro di Manuelita Lupo vince il “Premio Speciale Narrativa per Ragazzi”

LE AVVENTURE DI BILLY E ORSINO vince il PREMIO SPECIALE NARRATIVA PER RAGAZZI - Narrativa Edita al CONCORSO DI LETTERATURA a carattere internazionale CITTA' DI PONTREMOLI Sesta Edizione.

Un altro premio per il libro di Manuelita Lupo “Le Avventure di Billy e Orsino” (BdS- Jr-Leucotea). La giornalista e scrittrice ha vinto il Premio Speciale Narrativa per Ragazzi – Narrativa Edita al Concorso di Letteratura a carattere internazionale Città di Pontremoli Sesta Edizione 2017. Dunque, ancora un bellissimo premio per Billy il bambino protagonista della favola, che insieme al suo amico Orsino, un peluche magico perché parla e si muove come gli umani, vive tante piccole avventure. L’amicizia tra i due diventerà subito intensa, profonda e Orsino aiuterà a far diventare Billy un bambino buono e altruista. In realtà Orsino è in missione e arriva da un villaggio fatato nel quale dovrebbe tornare, tuttavia il finale sarà tutto da scoprire.


20/04/2017 12.58.21

Esce in libreria “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi” il thriller d’esordio di Roberta Paola Fornari.

Un romanzo intimista ed avvincente, che tiene il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Viola, quarantenne romana, lavora in un’azienda di comunicazione e, nel tempo libero, fotografa. Sposata da sette anni con Paolo, avvocato civilista si ritrovano con un rapporto in bilico, smarrito ma pulsante, quando conosce casualmente Marcelo, e tra loro nasce una amicizia amorosa.
La morte di nonna Adele, oltre a distogliere l’attenzione della donna dai sensi di colpa, si accompagna con la notizia di essere diventata erede, con i suoi cugini baschi, di un immenso patrimonio.
Parte verso Biarritz per la lettura del testamento ma, al suo arrivo, accade un tragico imprevisto: Marisela, l’amata cugina, viene trovata assassinata. Le indagini serrate, condotte dal Commissario Guy Giambianc

20/04/2017 08.44.29

Andrea Ferrari indaga le stanze della mente nel nuovo romanzo Leucotea Project “Ti faranno del male”.

E se il mondo non vedesse le cose come le vedi tu?

Nel sottile confine tra realtà e pensiero si crea la vita di Andrea.
Lui non si definisce un malato psichiatrico, ma nella sua alternanza di alti e bassi vive assumendo farmaci che lo intorpidiscono del fisico e nel pensiero, in un miscuglio di emozioni tra il reale e l’immaginario.
Costretto in una abitazione protetta del servizio sanitario cercherà di ritrovare un quotidiano che gli sfugge, dove conformarsi alla “normalità” altrui non sarà facile.

Andrea Ferrari nasce a Reggio Emilia, nel 1986, si diploma geometra e sceglie di continuare gli studi, iscrivendosi a Psicologia. Abbandonata l'università, viaggia per l’Italia per inseguire la sua passione per i concerti. In quel periodo, terrà un diario che pubblicherà sul suo blog personale, seguito da diversi lettori fissi. Attualmente lavora come disegnatore in area tecnica.
Tra gli scrittori che ama maggiormente vi sono Charles Bukowski e Irvine Welsh.

La passione per la scrittura lo consacra come scrittore esordiente all’uscita del suo primo romanzo, al suo attivo compaiono anche diversi racconti.

18/04/2017 12.54.51

In uscita per Project Leucotea l’intenso primo romanzo di Letizia Lianza “Il porto”.

Quante volte si incrociano visi, non sapendo quanto la loro storia possa cambiare la nostra vita?

Una tempesta costringe tutte le imbarcazioni presenti a non uscire dal porto. 
Le vite dei protagonisti diventano così sospese sulle coste della piccola isola; un uomo dal passato misterioso e gli alluci laccati di blu, una donna con l’anima tormentata e un amore perduto, ed un ragazzo in fuga da un quotidiano troppo stretto ed al quale non sente più di appartenere.

In comune le sensazioni che il mare, con la sua immensità e la sua forza, riesce a risvegliare, l’impossibilità di nascondergli i pensieri più profondi ed il timore reverenziale che suscita solo in coloro che ne conoscono la potenza.

Una storia che si scoprirà solo alla fine seguire il filo logico di un segreto...


Letizia Lianza è velista fin dall’infanzia e non ha mai trascurato il suo amore per il mare e per i viaggi. Il suo percorso professionale è ricco e poliedrico: laureata in Architettura, è stata aiuto regista, coordinatrice di eventi d’arte, presidente di due associazioni veliche, project manager per una start-up internazionale e altro ancora. “Il porto” è il suo romanzo d’esordio.