< torna alla lista

18/05/2017 10.14.40

Numerosi appuntamenti Corner presso lo stand di Edizioni Leucotea L138, Padiglione 2 al Salone del Libro di Torino. Il programma di venerdì 19 maggio.



Gli autori che la prestigiosa casa editrice Sanremese avrà il piacere di ospitare saranno il ligure Antonio Ascheri con “Le tasche bucate”, fotografia a tutto tondo della vita di paese nel Ponente Ligure; Sueli Tosoni, poetessa di Rieti, che presenterà “Messaggi nei sogni”, antologia poetica tenue ed intimista, e il giovane Simone Giraudi con “Tatuaggi color pelle”, romanzo in cui l’ideale della coppia perfetta viene minato da segreti e dolori celati. Saranno inoltre presenti  l’ingegner Arturo Severini con “Di ramo in ramo”, una serie di racconti dall’atmosfera onirica, dove la realtà viene distorta e il lettore confuso da intricati giochi di parole e la milanese Laura Codegoni, al suo romanzo d’esordio, con “Quella mattina”, una fosca vicenda ambientata nel Veneto del Dopoguerra. I nostri autori avranno così modo di dare risalto alle loro opere caratterizzate da stili, trame e ritmi diversi uno dall’altro.

L’editore Matteo Moraglia  (nella foto in apertura) darà poi il via, alle 18:30, all’interno della serie di eventi targati Salone Off, alle presentazioni dei nostri autori presso la libreria Belgravia di Via Vicoforte 14/b. In questa pregevole vetrina avremo modo di rincontrare gli autori Laura Codegoni e Arturo Severini e di apprezzarne numerosi altri. Roberta Paola Fornari ci presenterà “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi” un thriller travolgente e intimista ambientato tra i Pirenei e l’Italia, mentre Gabriele Gallo con “Ritratti di una provincia” farà scoprire ai lettori gli aspetti più interessanti e floro-antropici della provincia granda. Dal Piemonte alla Sicilia, dove l’autrice Maria Lucia Ferlisi affronterà le vicende private di una famiglia degli anni ’30 di Marsala con “Un leggero caldo vento di scirocco”.

L’autore alessandrino Massimo Tassistro presenterà, invece, “Paradiso Infernale”, un thriller travolgente dove il lettore s’immergerà in un torbido mondo fatto di crimini efferati e clan malavitosi. Sarà presente in libreria anche il romagnolo Giorgio Sabattini con il noir “Borderline” dove l’arte assume un ruolo centrale per l’evolversi delle indagini su un caso d’omicidio. Infine, Alessandro Troisi proporrà “Leo – Un breve romanzo iniziatico”, un vero e proprio cammino d’iniziazione verso le scienze ermetiche.