< torna alla lista

06/12/2018 11.43.30

Nuovo titolo

Il nuovo romanzo di Sofia Marina Anna Caviezel “L’universo le cose le sa”

Tutto ha uno scopo, tutto appartiene all’Universo come ognuno di noi.

Ananda è una bambina speciale, e non solo perché è autistica. Non parla, dialoga con se stessa in un linguaggio tutto suo, ha crisi di panico, comportamenti bizzarri e spesso incomprensibili, ma a poco a poco svela la sua grande anima all’interno del suo piccolo essere. Ha “il vento nelle mani” con cui dà sollievo al dolore di quelli che ama, sente l’Unità delle cose dell’Universo, sa leggere il cuore delle persone e degli animali. Sa chi era prima di nascere e conosce la Strada percorsa dall’umanità nella sua evoluzione.
La sua è una famiglia atipica: una mamma in cammino verso la guarigione dal dolore, un papà irlandese che non è suo padre e che “sogna i sogni di Ananda”, un cane nero, una gatta bianca. La vita sul camper è piena di incontri, novità, esperienze, a volte è serena, a volte terribile, a volte così intensa da farci fare con Ananda un passo avanti nella conoscenza di noi stessi nonostante la paura, la fatica, l’ansia. Ma questa è la vita: tutto ha uno scopo, tutto appartiene all’Universo come ognuno di noi. Ananda ci insegna che per viverla bene dobbiamo fluire e affidarci, perché “l’Universo le cose le sa”.

Sofia Caviezel è Psicomotricista, da venticinque anni si occupa di bambini disabili e non, dei loro genitori e di persone che si rivolgono a lei. Studia e lavora con le Energie finalizzate alla guarigione e alla crescita spirituale. Tiene corsi, seminari e tratta-menti sulla consapevolezza e l’evoluzione della persona intesa come insieme corpo-mente-anima.
“L’Universo le cose le sa” è il suo primo romanzo edito.