< torna alla lista

Titolo:Tornando da un amico

Autore:Silvia Piozzi

ISBN 978 88 99067 34 2
Brossura fresata 
178 pagine
13,90€

Descrizione:

Nell’Italia degli anni ’50 due bambini, compagni di scuola fin dalle elementari, prendono coscienza degli effetti discriminanti che la miseria causa in chi nasce povero. Paolo, figlio di un operaio, si troverà così a crescere in fretta ed entrare nel mondo del lavoro ancora giovanissimo, mentre Vito, cresciuto in una famiglia agiata, si laureerà ma la consapevolezza delle disparità tra classi sociali farà si che si dedichi alla politica perseguendo ideali di eguaglianza e libertà.

Il trascorrere degli anni muterà le scale valori e farà crollare gli ideali, e mentre Paolo, lavorando duramente, si riscatterà divenendo un imprenditore, Vito resterà orfano del suo “credo”, mangiato da una società sempre più materialista e consumistica.

Vivranno solitudini diverse, dove anche la vera indole umana prevaricherà la razionalità e li condurrà a scelte che mai da giovani avrebbero immaginato.

 

Recensioni:


Allegati: