< torna alla lista

Titolo:Il porto

Autore:Letizia Lianza

ISBN 978 88 99067 73 1
Brossura fresata 
216 pagine
16,90€

Descrizione:

Una donna senza nome parte in solitaria sulla sua barca a vela. Sembra che il suo viaggio abbia uno scopo e una meta, ma più forte è il sospetto che si tratti di una fuga. Intanto su una piccola isola del Tirreno, la vita lenta del borgo viene improvvisamente turbata dall’arrivo di una barca alla deriva. A bordo solo un macabro indizio: sul fondo dello scafo giace una giacca insanguinata…
Il porto è la storia di un viaggio, di naviganti sperduti alla ricerca di se stessi e di come il Mare li richiami e intrecci le loro fragili vite. Lui, spettatore indifferente e protagonista, fonde e confonde poesia e disillusione in un romanzo psicologico appassionante che si fa leggere d’un fiato, ma che lascia il desiderio di una seconda lettura, per il gusto di scoprire anche gli indizi più nascosti.

Recensioni:

Ho divorato questo libro!!! L’autrice ha usato le parole giuste per creare dei personaggi incredibilmente reali suscitando emozioni altrettanto reali! L'immedesimazione è talvolta immediata ma mai scontata perché avviene solo in quelle menti che vogliono spremere l'esistenza fino all'ultima goccia. I salti avanti e indietro nel tempo sono stati giostrati bene e mi è piaciuto il fatto che talvolta ci fosse da ragionare su questi flashback e flashforward perché portano inevitabilmente a una lettura più attenta che evita lo sprofondamento del libro in una semplice "lettura da sotto l'ombrellone". Confesso che alcune delle sensazioni evocate mi hanno turbata (in senso positivo) perché mi ci sono riconosciuta moltissimo! L’autrice ha scavato a fondo in ciascuno dei personaggi principali ed è riuscita a evitare che i personaggi secondari risultassero piatti e di contorno.

Da Cliente Amazon il 10 luglio 2017

Allegati: