< torna alla lista

Titolo:Chiaroscuri d'amore

Autore:Stefano Ravaglia

ISBN 978-88-99067-70-0
90 pagine
Prezzo:12,90€

Descrizione:

Due amanti in procinto di separarsi per lungo tempo. Una donna travolta da una folle passione per un uomo misterioso. Una famiglia che riscopre l’affetto reciproco intorno a una tavola imbandita e una coppia che riscopre invece il lato piccante del loro rapporto in un modo del tutto particolare. Un ex professore ancora innamorato del suo lavoro.
Sono solo alcune delle sfaccettature che si snodano tra le pagine di questa raccolta di racconti dove l’amore è indiscusso protagonista, nei suoi più numerosi significati. Situazioni e contesti che ciascuno di noi, forse, ha vissuto almeno una volta, con protagonisti uomini e donne qualunque, paladini della quotidianità che a dispetto del loro apparente anonimato portano alla luce tutti i diversi modi di amare.
In modo profondo, mai banale, introspettivo e in molti casi crudo, scabroso, intenso e struggente. Perché tra due colori nitidi, vi sono sempre dei chiaroscuri.

Recensioni:

Merita diversi complimenti il lavoro che Stefano Ravaglia, giovane scrittore esordiente di Ravenna, ci ha proposto di recensire. Il motivo? Beh, perché al giorno d’oggi è difficile trovare scrittori che sappiano coinvolgere il lettore, avendo come tematica l’amore e avvalendosi di uno stile semplice, ma non scontato.

Chiaroscuri d’amore è una raccolta che va ad indagare il quotidiano in modo introspettivo e profondo, per far emergere le diverse sfaccettature di un sentimento difficile e misterioso, come solo l’amore sa essere. Dimenticate le smielature alla Moccia: qui non le troverete.

I racconti scorrono velocissimi (i più lunghi durano appena dieci pagine), ma fermano immagini ben definite: una coppia al ristorante, un marito e una moglie che non hanno più nulla da dirsi, due innamorati in procinto di lasciarsi sul bordo di una battigia, una famiglia riunita attorno alla tavola imbandita di Natale.

Perché amore è anche l’affetto che si nutre per i propri familiari e quello che si riscopre dopo tanto tempo per un amico o una persona che si pensava di aver dimenticato. Ricordi genuini e autentici prendono vita dalla penna di Stefano ed è difficile non riconoscersi in qualche dettaglio o situazione da lui descritti.

Tra le molte pieghe dell’amore, che questa raccolta indaga, c’è anche il lato più spaventoso, quello oscuro, morboso e crudele; quello che non fa distinguere fra finzione e realtà e che è vissuto perlopiù da donne insicure, ingenue e bisognose di protezione, e da uomini stupidi, volgari e possessivi, al punto da divenire violenti. Una dimensione con cui purtroppo siamo già molte volte venuti a contatto a causa dei fatti di cronaca, della televisione e dei giornali, ma che sulla pagina scritta assume uno spessore ancora più vivido e tagliente, grazie anche all’utilizzo di un lessico crudo e fortemente realistico.

Chiaroscuri d’amore è una raccolta da gustare a piccoli sorsi come un buon vino e a puntate come il vostro telefilm preferito. Perfetta da regalare agli amanti del racconto.

https://ecshivers.com/2017/06/27/chiaroscuri-damore-di-stefano-ravaglia/

Allegati: