< torna alla lista

Titolo:Credo di averlo sconfitto

Autore:Luca Marrucci

ISBN 978 88 909525 6 2
Brossura fresata
11,90 €
114 pagine

Descrizione:

Credo di averlo sconfitto è una serie di frammenti, quasi un diario, che seguono la storia di un ragazzo che rivive parte della sua vita a causa degli effetti di un acido. Disagio, insofferenza, dipendenze e ansie sono solo alcuni dei problemi di un ragazzo di vent'anni.

Ancora senza un posto nel mondo, vaga nella società scansando tutti i cliché in cui non si riconosce, scava dentro di sé cercando risposte per colmare i suoi vuoti. Cerca di dare un senso alla sua esistenza attraverso l'amore, i collettivi studenteschi, l'alcol, gli psicofarmaci, la musica indipendente e qualsiasi cosa riesca a scacciare i demoni che vivono dentro di lui. Una dura convivenza con la paranoia, una lotta per la liberazione interiore e per la leggerezza mentale sono la vita di un ragazzo degli anni zero a disagio con tutto e tutti.

 

Recensioni:

inizio ad avere paura. avrei bisogno di supporto, ma so che dovrò cavarmela da solo. perché poi sarò solo. sono stanco di me stesso. sono stanco di me stesso. inizio a sentire quella presa allo stomaco che si stringe sempre di più. sempre di più. dicono che quando ci si innamora si sentono le farfalle nello stomaco. riesco sempre a vomitarle. stavolta è tutto diverso. è un macigno che si crea nella tua testa e scende giù. rapido, sempre più rapido. blocco totale. sudore freddo lungo la spina dorsale. mani che tremano. nodo alla gola che mi sembra di essere un impiccato sul patibolo. altre foglie secche cadranno. altre nuvole verranno trascinate via dai carabinieri. sole e luna si alterneranno senza che io me ne accorga. un uomo può vivere tredici giorni senza dormire. sfiorare il record. mi diranno che non ho raggiunto il target. non potrò scampare al giudizio universale domestico. hanno già preparato tutto per il tuo ritorno sullo scudo. tocca a te. tocca a te sconfiggerlo. l’acido è come un bambino. va seguito, tenuto d’occhio, e come tutti i bambini può crescere bene o meno. tutto sta all’uso che se ne fa. l’acido deve essere addomesticato.
Allegati: