< torna alla lista

Titolo:Il castello di San Michele

Autore:Laura Caputo

ISBN: 978-88-97770-13-8
BROSSURA, 164 pagine
Prezzo: 11,90€ 

Descrizione:

Una giornalista, un noto capo della camorra in carcere da molti anni ma sempre potente e temuto. La protagonista soggiorna nel suo paese natale, ponendo domande e cercando di capire. Vi conosce la moglie, la famiglia, gli amici, i nemici. Naturalmente incontra la camorra e mentre il boss accenna alla possibilità di collaborare, lei vive un'esperienza vera tra minacce e intimidazioni di ogni tipo.

Recensioni:

Settimiano è un paese sulle falde del Monte Somma, una nera escrescenza della ridente terra campana, parte del massiccio dal quale si alza, ormai quiescente, il Vesuvio. La terra vi è scura, non nera e grassa come quella di certe ricche campagne, ma polverosa e spenta come i detriti di una fonderia; terra lavica - mi spiegarono - uscita decine di secoli prima dall'altoforno del vulcano.

Raggiungere l'abitato, da Napoli, non era stato facile; le indicazioni e i cartelli stradali, che sono sempre chiari quando si vuole raggiungere una grande città, diventano enigmatici quando ci si addentra nella provincia. Lì era stato complicatissimo, più che altrove, a causa della totale anarchia che imperava da anni perfino sulla struttura viaria. Strade che erano state declassate da nazionali a provinciali e sostituite da altre, a quattro corsie, del tutto prive di segnaletica; altre chiuse e il traffico deviato senza spiegazioni, altre ancora si addentravano fra le case stringendosi ad imbuto o giravano loro le spalle, perdendosi nei campi.

Allegati:
240.55 Kb