< torna alla lista
Walter Benjamin

Autore:Barbara Di Noi

ISBN: 978-88-907833-6-4
BROSSURA 210 pagine
Prezzo:16,90€

Descrizione:

L’ultima grande opera di Walter Benjamin, viene indagata nel tentativo di rendere giustizia alla complessità di uno dei pensatori fondamentali del XX secolo, per molti versi già proiettato nel post-moderno. Monumento spettrale, ma insieme carico di un futuro «trascorso», ovvero di una promessa di felicità che l’incipiente capitalismo non era stato poi in grado di realizzare, i Passages si trovano al centro di una riflessione in bilico tra spinte nostalgiche e regressive, e proiezione messianica che non rinuncia all’idea di una rivoluzione in grado di emancipare simultaneamente il singolo e la collettività.

 

INTRODUZIONE - L’ALLEGORICO È IL SIMBOLICO; CAPITOLO I - ORIGINE E IMMAGINE DIALETTICA, 1 «ROVESCIARE LA FODERA DEL TEMPO»: SOGNARE I PASSAGES, 2. DIALEKTISCHES BILD, MONADE E MONTAGGIO, 3. ILLUMINAZIONI, 4. FISIOGNOMICA NEL MONDO DELLE COSE; CAPITOLO II - UN MINIATURMODELL, 1. UNA GENESI ANCIPITE, 2. L’INTÉRIEUR E LA TRACCIA, 3. TRAUER UND REVOLUTION, 4. ALLEGORIA O DELL’ETERNO RITORNO, 5. SPLEEN ET IDÉAL: ABITARE IL PASSAGE, 6. LA MITOLOGIA NEI PASSAGES, 7. PASSAGES TRA DIALEKTISCE FÉERIE E SCENARIO APOCALITTICO, OVVERO TRA PASSATO E FUTURO, 8. PALUDE E NECROPOLI, 9. TRAMONTO DEL DANDYSME ED ELEMENTO EROICO IN BAUDELAIRE, 10 APOTEOSI DEL VUOTO; CAPITOLO III - ZEITRAUM DER KATASTROPHE.

 

 

Recensioni:


Allegati: