< torna alla lista
BoscoCeduo

Autore:Pietro Ratto

ISBN: 978-88-907833-7-1
BROSSURA 116 pagine
Prezzo:13,90€

Descrizione:

Se la Filosofia è la domanda, e tale domanda - socraticamente - appartiene alla nostra stessa essenza, come può non domandarsi che mondo sia mai quello che si domanda del diritto di domandare? L’inizio del domandare coincide con l’inizio stesso dell’umanità, e nonostante ciò, in questa nerissima notte, eccoci qui a difendere, o anche solo a considerare, il diritto di domandare, come se si trattasse di un che di importante, per carità, ma di non essenziale; di un che di fondamentale ma pur sempre non fondante, come del diritto - che so - all’istruzione pubblica, o, di più, del diritto alla casa, al lavoro.

E non è proprio una società che non avverte più il bisogno della Filosofia, quella in cui viviamo insomma, la società che di questa Filosofia tradisce un bisogno assoluto?

 

:


Allegati: